Tag - BELGIO GAY

Come incontrare gay in Belgio

Vita gay in Belgio

Il Belgio è una destinazione entusiasmante per i viaggiatori LGBT. Nel giro di un giorno, puoi visitare un museo d’arte di livello mondiale, ritagliare alcuni oggetti di design locale, provare la cucina raffinata in stile belga, assistere a un’opera e finire la notte in una rilassante discoteca di Bruxelles.

incontrare gay in Belgio

Che tu stia cercando un fine settimana o un viaggio più lungo, il Belgio ha molto da offrire ai turisti. Se ti piacciono le passeggiate, gli sport e la vita all’aria aperta, le Ardenne, che sono il cuore verde del Belgio, sono il posto dove andare. Se preferisci la spiaggia o ti piace andare in bicicletta, non potrai resistere alla chiamata del nostro mare! Le nostre prestigiose  città d’arte sono magnifici, anche se non sei un fan della storia, dell’architettura o della cultura. I belgi adorano la gastronomia. Amano il buon cibo e vi inviteranno ad assaggiare le loro birre e formaggi speciali e ovviamente anche il loro cioccolato, i loro bonbon, indivia, stufato di manzo, speculaas e simili. E le patatine sono semplicemente leggendarie. Ma soprattutto, il Belgio è un luogo di divertimento: ha una scena culturale molto vivace (mostre, concerti, festival, teatro, danza, ecc.) E la sua vita notturna è una grande festa.

Cari siti di incontri gay

  1. Partner gay
  2. Amico gay

Le persone LGBT in Belgio

Le opinioni della gente del Belgio sulle persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender sono sempre più positive, l’ufficio di pianificazione sociale e culturale SCP ha detto in un nuovo rapporto pubblicato giovedì. Nonostante questo, molti belgi hanno ancora problemi nel vedere le coppie dello stesso sesso baciarsi, Het Parool e la relazione NOS.

Attualmente il 74 percento dei belgi è positivo rispetto all’omosessualità e alla bisessualità, rispetto al 53 percento del 2006. Nel 2006 circa il 15 percento ha riflettuto negativamente sulle persone LGBTI, ora è il 6 percento. “L’atteggiamento è più positivo in tutte le fasce della popolazione, anche in gruppi in cui le persone erano tradizionalmente negative nei confronti dell’omosessualità e della bisessualità, come le persone anziane o religiose. Anche gli alunni delle scuole sono sempre più positivi riguardo all’omosessualità “, ha osservato l’SCP.

Un quinto degli alunni delle scuole pensa che sia impossibile venire alla luce come gay o lesbica nella loro scuola, ha rilevato l’SCP. Poco più della metà degli alunni delle scuole secondarie pensa di poter essere onesti sulla propria identità sessuale a scuola, anche se per lo più con i propri amici. Tre quarti degli studenti non si preoccupano di avere amici gay o lesbiche.

Eppure molti belgi, sia adulti che bambini in età scolare non amano vedere le coppie dello stesso sesso baciarsi. Il 29 percento trova due uomini che si baciano offensivi, e il 20 percento prova lo stesso nel baciare le donne. Tra i bambini delle scuole queste percentuali sono rispettivamente del 30 e del 19%. Più di un quinto dei belgi ha dichiarato di avere più problemi con gli uomini che camminano mano nella mano in strada di un uomo e una donna che lo fanno. Il 73 percento dei belgi sostiene uguali diritti per le coppie omosessuali ed eterosessuali quando si tratta di adozione, sebbene il 13 percento sia contrario.

I gruppi di popolazione che pensano più negativamente sull’omosessualità e la bisessualità sono protestanti, membri di altre religioni e persone con un background non occidentale, secondo il SCP. “Le differenze tra i gruppi di popolazione sono diminuite negli ultimi anni”, aggiungono i ricercatori.

Positivo sull’omosessualità

L’organizzazione degli interessi LGBTI COC si sente ambivalente riguardo alle crescenti cifre di accettazione. “È semplicemente bello che così tante persone siano positive, ma allo stesso tempo si vede che le persone hanno ancora problemi quando le persone LGBTI sono visibili”, ha detto il presidente Tanja Ineke a Het Parool.

Che questo sia ancora un problema in Belgio è dimostrato dalla reazione negativa alla campagna pubblicitaria di SuitSupply “trova la tua misura perfetta”. La campagna consisteva in cartelloni pubblicitari e annunci di fermata dell’autobus che mostravano due uomini che si baciavano o comunque si erano affezionati l’uno con l’altro. Quando la campagna è stata lanciata a marzo, decine di questi annunci sono stati vandalizzati.

“La buona notizia è come un sottile strato di vernice. Al di sotto di questa è la cruda realtà che le persone accettano l’omosessualità a patto che non diventi visibile. Finché rimane a porte chiuse. A quanto pare potresti essere [omosessuale], ma potresti non essere visto! “.

In Europa, gli abitanti dell’Islanda sono più positivi riguardo all’omosessualità. Il Belgio è al secondo posto.

All’inizio di questa settimana è stato rivelato che il Belgio ha abbandonato la top 10 dell’Indice Rainbow Europe 2018, che classifica i paesi europei con i migliori diritti LGBTI regolamentati. Secondo i ricercatori, il Belgio ha abbandonato i primi 10 principalmente perché i diritti delle persone transessuali e intersessuali non sono ancora ben regolati nel paese. Ad esempio, il Belgio non proibisce esplicitamente la discriminazione contro questi gruppi.

I viaggiatori gay troveranno Bruxelles una città conveniente.

In tutto il centro di Bruxelles troverai aziende e istituzioni gay. I visitatori gay e transgender non devono cercare hotel contrassegnati da bandiere rosa o arcobaleno. Tutti gli hotel, i ristoranti e i bar sono molto aperti. La genuina tolleranza per gli omosessuali può essere notata in tutta la città. Sia che tu voglia ballare con le belle persone che ti circondano, pensa di bere cocktail tutta la notte in un bar fantastico, o di trascorrere una notte in un bar con gli amici: la scena gay e lesbica di Bruxelles non ha precedenti.

La Demence (in Fuse) ha messo definitivamente Bruxelles sulla mappa dei gay party provenienti da tutto il Belgio, dalla Francia, dalla Germania e dai Paesi Bassi. La scena del bar gay si trova principalmente dietro la Grand Place (la principale attrazione turistica). Bar come La Belgica e Homo Erectus assicurano di poter bere e incontrare ragazzi per tutta la notte. Le saune gay popolari sono Macho e Spades4our. Ma c’è ancora da scoprire. Leggi tutto su questo qui.

Guida turistica di Bruxelles

 come incontrare un gay in Belgio

Bruxelles è la capitale d’Europa e quindi attrae molti stranieri in questa città. I giorni della settimana tendono ad essere molto occupati. Ma questo significa che puoi trovare un buon affare nel tuo hotel durante il fine settimana. La Demence (in Fuse) ha messo definitivamente Bruxelles sulla mappa dei gay party provenienti da tutto il Belgio, dalla Francia, dalla Germania e dai Paesi Bassi. Ma c’è ancora da scoprire

Dove alloggiare

Ci sono diverse opzioni dovevano rimanere. Di sicuro intorno a Grand Place è una buona opzione. Molti hotel sono situati qui ed è vicino ai bar gay e alla sauna. Ma anche il Neighboorhood europeo è una buona opzione, dato che qui puoi trovare buoni affari per le notti del fine settimana. Una terza opzione sarebbe l’area Ixelles ?? / St Gilles. È vicino a La Demence e c’è molto da vedere e da fare.

Vita notturna gay a Bruxelles

La principale forza trainante della vita notturna gay di Bruxelles è la festa mensile La Demence. Questa grande festa di ballo gay attira molti ragazzi da Paesi Bassi, Germania, Francia o anche oltre.

Feste gay

Anche se La Demence si tiene solo una volta al mese, questo non significa che non puoi ballare con la tua top in un fine settimana regolare. Ci sono diverse feste organizzate una volta al mese, tra cui Hunkut e Dansez-vous français? Il piccolo club Nation è aperto tutti i fine settimana.

Essere consapevoli che la domenica è la grande serata a Bruxelles, con diverse grandi feste e club che hanno la notte settimanale “gay and friendly”. Il TU è il posto dove andare la domenica sera a ballare. È un mix di persone e un mix di musica. Anche l’arredamento è un mix di anni ’70 e ’90. Se ti piace la tua domenica per essere un po ‘più calmo o forse un po’ prima, dai un’occhiata al ballo del tè a Smouss.

Bar e caffè gay

La scena del bar gay si trova principalmente dietro la Grand Place (la principale attrazione turistica). Bar come La Belgica e Homo Erectus assicurano di poter bere e incontrare ragazzi per tutta la notte. Per i ragazzi che sono più in un ambiente più oscuro (e in cerca di una scopata), Duquesnoy si assicura che troverai quello che vuoi …

Roba turistica

Bruxelles ha molte attrazioni turistiche. Più note sono la Grand Place, il Manneke Pis e l’Atomium. Il primo centro è per la maggior parte dei turisti la prima tappa. La Grand Place nel centro storico è bellissima e protetta dall’UNESCO. Da un lato del mercato il municipio è il più grande monumento. Proprio attraverso il Broodhuis ?? è il secondo più grande monumento. A pochi passi dal Grand Place troverai i monumenti più popolosi e più piccoli di Bruxelles. Sì, il Manneke Pis non è grande come la sua reputazione. Ma vale la pena fare qualche passo. Fuori dal centro, l’Atomium è costruito vicino al centro espositivo. Fu costruito per l’Esposizione Mondiale del 1958 e avrebbe dovuto essere demolito. Dopo 50 anni continua a essere rimosso e rimosso di recente. All’interno di una mostra, un ristorante e una vista straordinaria ti stanno aspettando. A sud del centro città i quartieri di Ixelles e St Gilles sono un’oasi di pace e tranquillità. Costruito per lo più alla fine del 19 ° secolo e alla prima metà del 20 ° secolo, queste parti della città hanno un sacco di tesori in stile Art Nouveau e Art Déco da mostrare.

Shopping

Bruxelles è una città di shopping. Solo al centro si possono trovare 3 principali quartieri dello shopping: Rue Neuve, Lousie e Dansaert. Rue Neuve era dove si trovano le grandi catene come ZARA, H & M, FNAC, SportsWorld ecc. Soprattutto durante il periodo della vendita, può essere molto affollato in Rue Neuve in quanto non è un grande viale. Nessuna eccitazione, ma se dimentichi biancheria intima o dentifricio o altro, qui lo troverai. Louise è una zona residenziale con boutique di design. Nomi, nomi, nomi ?? è quello che troverai qui. Grandi nomi che sono: Gucci, Versace, Boss ecc. L’area di Dansaert è il nuovo distretto della moda. Niente grandi nomi, ma i piccoli negozi con la moda più alla moda in Europa. Qui non si trovano solo moda, ma anche deco di designer e cibo di design.

Intrattenimento a bordo

Durante il giorno, vai a riva per visitare una delle città in cui la nave sta attraccando, oppure stai a bordo. La maggior parte dei ragazzi ha colpito il Sun Deck in cima alla nave per rilassarsi in piscina, guardare gli altri ragazzi e sorseggiare i loro cocktail. È come una spiaggia a vela!

Dato che cibo e bevande sono disponibili quasi 24 ore su 24, è difficile tenerli appena acquistati sei pacchetti per i quali sei stato addestrato. Ancora non si dovrebbe saltare la cena, che viene servita nei grandi ristoranti. È il momento di conoscere nuove persone. A differenza delle crociere tradizionali, le crociere gay non hanno un codice di abbigliamento per la cena e nessun tavolo fisso. È tutto molto informale. Quindi non devi avere paura di rimanere bloccato con una compagnia fissa che non ti piace, indossando il tuo tux scomodo. Dopo cena, ci sono molte opportunità per intrattenerti. The Casino, film al cinema, artisti gay di Atlantis nei numerosi bar, produzioni in stile Broadway al teatro …. Ooh e ovviamente quel ragazzo carino nella cabina accanto a te ….

I partiti

Le crociere Event Atlantis sono le più grandi feste gay galleggianti al mondo. Ogni crociera, i migliori DJ internazionali sono volati per colpire i ponti durante una delle tante feste a bordo. Queste feste sono tutte a tema e, sebbene (ancora) non ci sia un codice di abbigliamento, sarete sorpresi di quanti costumi spettacolari siano confezionati e portati sulla nave. Quindi vesti e diventa parte del divertimento!

La Dog Tag Tea Dance è la famigerata tea dance pomeridiana in stile militare. Il cartellino che indossi ti rende chiaro se sei disponibile o meno per “un po ‘di divertimento”. Oppure prendi l’outfit più sexy per The White Party o Mardi Grass party, a partire dalle 23:00 sul ponte, dove migliaia di ragazzi fanno festa fino a notte fonda, in mezzo all’oceano. E se non avevi abbastanza balli e bevande quando la festa in coperta si ferma, colpisci il club delle navi per la mattina presto dopo le feste. Ci sono così tante feste diverse in una settimana, sarai esausto una volta salito a bordo.